Set 17, 2013 - politica    No Comments

I disastri dell’imu..

Non ho ancora sentito da nessun politico quale sia il vero dramma della cancellazione dell’imu. E’ stata   tolta a 630 deputati, 315 senatori, 1200 consiglieri regionali, ed a moltissime persone che la possono pagare senza problemi; infine, a tutti coloro che hanno un reddito di oltre 5.000 euro al mese. Grazie signor Brunetta, ora sarà contento di non chiedere più un prestito bancario per poterla pagare… lei è uno dei poveri di questo paese. Quello che però mi preme specificare è che le famiglie povere di cui tutti parlano, erano esentati dal pagarla grazie alla franchigia esistente. Quindi, non capisco quali siano i veri beneficiari della cancellazione. Al contrario, so benissimo che tutti i benestanti – che NON sono la gran parte del paese – non la pagheranno più contrariamente alle tante famiglie povere. Se una di queste pagava per la tares una cifra simbolica di circa 150 Euro, ora ne pagherà più di 200. Quindi, è facile calcolare che la maggiorazione sarà pari a circa 70 Euro relative all’ imu. Come possiamo credere ancora al significato che diamo al nostro voto, quando i parlamentari ( grandi economisti ma per le loro tasche ) approvano leggi per riempirsele…? Bonanni, Camusso, Angeletti cosa fate? Siete anche voi d’accordo con loro? Auguriamoci che questa legge non sia stata fatta per fare cassa a danno di coloro che già soffrono la fame, sarebbe mostruoso…

I disastri dell’imu..ultima modifica: 2013-09-17T11:04:00+02:00da pat26102
Reposta per primo quest’articolo

I commenti sono chiusi.