Set 17, 2013 - politica    No Comments

I disastri dell’imu..

Non ho ancora sentito da nessun politico quale sia il vero dramma della cancellazione dell’imu. E’ stata   tolta a 630 deputati, 315 senatori, 1200 consiglieri regionali, ed a moltissime persone che la possono pagare senza problemi; infine, a tutti coloro che hanno un reddito di oltre 5.000 euro al mese. Grazie signor Brunetta, ora sarà contento di non chiedere più un prestito bancario per poterla pagare… lei è uno dei poveri di questo paese. Quello che però mi preme specificare è che le famiglie povere di cui tutti parlano, erano esentati dal pagarla grazie alla franchigia esistente. Quindi, non capisco quali siano i veri beneficiari della cancellazione. Al contrario, so benissimo che tutti i benestanti – che NON sono la gran parte del paese – non la pagheranno più contrariamente alle tante famiglie povere. Se una di queste pagava per la tares una cifra simbolica di circa 150 Euro, ora ne pagherà più di 200. Quindi, è facile calcolare che la maggiorazione sarà pari a circa 70 Euro relative all’ imu. Come possiamo credere ancora al significato che diamo al nostro voto, quando i parlamentari ( grandi economisti ma per le loro tasche ) approvano leggi per riempirsele…? Bonanni, Camusso, Angeletti cosa fate? Siete anche voi d’accordo con loro? Auguriamoci che questa legge non sia stata fatta per fare cassa a danno di coloro che già soffrono la fame, sarebbe mostruoso…

Giu 19, 2013 - Senza categoria    No Comments

dipendenti pubblici e sicurezza

Si parla tanto di sfoltire la macchina pubblica,nello stesso pacchetto di sicurezza nelle città.Risolvere due problemi a costo zero :dove esiste (nei vari ministeri ecc..)un surplus di personale,l’idea è di addestrare alla sicurezza pubblica per alcuni mesi (volontari e non)dipendenti pubblici e adoperarli per la sicurezza dei cittadini nei punti interessati delle città. Costo zero cittadini più sicuri. No esercito no assunzioni ecc.ecc.  

Mag 4, 2011 - poesia    No Comments

L’EMIGRAZIONE DI..DBG..

MALEDETTA SIA L’EMIGRAZIONE.   QUESTA FORMA DI ESILIO VOLONTARIO CHE SPINGE GLI UOMINI VERSO IL CALVARIO E LI CONDANNA ALL’UMILAZIONE.   CHE STRAZIO QUANDO CI SI IMBARCA,   INQUIETI PER L’IGNOTA DESTINAZIONE.   CRUDELE INCERTEZZA E INTERROGAZIONE.   NELLE OSSA UN TREMITO QUANDO SI SBARCA.  TREMA IL CUORE DEL POVERO EMIGRATO QUANDO POSA IL PIEDE IN TERRA STRANIERA,  DOVE IGNORA TUTTO DELLA MANIERA IN CUI SARA’ ACCOLTO E INTEGRATO.    DAL PRIMO GIORNO E’ UN EMIGRATO : ANCORA UNO CHE RUBERA’ LAVORO !  IMPRECANO GLI AUTOCTONI IN CORO.   COME NON SENTIRSI SEMPRE ANGUSTIATO?  DEL PAESE EGLI SENTE IL CRUDELE RIMPIANTO,  DEI SUOI PRATI RISENTE LA MANCANZA.   RITROVARE IL SUO CIELO,CHE SPERANZA ! QUANTE ORE ,GIORNI E MESI IN PIANTO..

Mag 3, 2011 - curiosità    No Comments

2MILIONI DI EURO..K.. W..

royalwedding_officialcouple_043011_244x183.jpgDOPO AVER SPESO 2 MILIONI DI EURO PER IL MATRIMONIO.. KATE E WILLIAM HANNO DECISO DI NON ANDARE IN VIAGGIO DI NOZZE…ASPETTANO L’EREDITA’ DELLA REGINA ELISABBETTA II…

Mag 3, 2011 - politica    No Comments

OBAMA..O..OSAMA..

thumb_20860.jpgSEMPRE DI PIÛ LE PERSONE CHE HANNO LA TESTA FRA LE NUVOLE. FORSE DOBBIAMO PREOCCUPARCI.UN GIORNALISTA ANNUNCIA IN DIRETTA LA MORTE DI OBAMA..AL POSTO DI OSAMA..BASTA SBAGLIARE UNA CONSONANTE E PER UN’ATTIMO SCOMPIGLIO MONDIALE..SOLO PER UN’ATTIMO…

Mag 3, 2011 - CRONACA    No Comments

IL NUMERO 11… SEMPRE 11…

IL NUMERO 11 APPARE IN MOLTI ATTENTATI.. E DISGRAZIE….NE RICORDO ALCUNI: 11 01 1693 TERREMOTO SICILIA CALABRIA 11 09 2001 ATTENTATO TORRI GEMELLE 11 04 2002 TUNISIA ATTENTATO CAMION BOMBA 11 01 2003 TERREMOTO IRAN 11 03 2004 ATTENTATI TRENI MADRID 11 06 2006 METRO BOMBAY 11 04 2007 ATTENTATO ALGERIA 11 03 2011 TERREMOTO GIAPPONE..CHISSA QUANTE VOLTE ANCORA IL NUMERO 11 APPARE NELLA STORIA DEL MONDO..DOPO LE DUE ULTIME BELLE NOTIZIE DEL 2011: LA BEATIFICAZIONE DI GIOVANNI PAOLO II E LA MORTE DI OSAMA BIN LADEN SPERIAMO CHE LA STORIA..NERA..DELL’11 SIA FINITA.ASPETTIAMO IL GIORNO 11 05 2011(PREVISIONE TERREMOTO ROMA)..

Pagine:1234»